Copyright 2018 - Custom text here

ROMA - Un lotto di acqua minerale contaminato, e potenzialmente pericoloso: il ministero della Salute ne ha disposto in questi giorni l'immediato ritiro dal mercato. E invita chi l'avesse in casa a non berla e riportarla indietro.

"Acqua contaminata", il ministero della Salute ritira un lotto di San Benedetto

ROMA - Un lotto di acqua minerale contaminato, e potenzialmente pericoloso: il ministero della Salute ne ha disposto in questi giorni l'immediato ritiro dal mercato. E invita chi l'avesse in casa a non berla e riportarla indietro.

Il caso riguarda un lotto di "San Benedetto - Fonte Primavera", nel formato da mezzo litro, imbottigliata nello stabilimento Gran Guizza, con numero identificativo 23LB8137E, con data di scadenza 16/11/2019.

Il ministero della Salute informa che quel lotto può essere pericoloso perché contiene un'elevata prevalenza di xilene, trimetilbenzene, toluene ed etilbenzene.

A rilevarlo sono stati i campionamenti svolti su alcune bottigliette prese in un distributore automatico di bibite fredde: dalle analisi è emerso che quell'acqua non è conforme, perché i livelli di contaminanti idrocarburici aromatici sono troppo alti.

La società produttrice ha quindi disposto l'immediato ritiro di tutte le bottiglie del lotto, e invita chi già le avesse acquistate a non consumarle e a restituirle al negozio.

Precisa, poi, che il richiamo riguarda esclusivamente l’acqua minerale Fonte Primavera imbottigliata nello stabilimento Gran Guizza di Popoli con il nome San Benedetto, e limitatamente al lotto indicato.

> CLICCA QUI < per il documento originale del Ministero della Salute

FacebookTwitterGoogle Bookmarks
Pin It

Cerca sul sito

f t g m

Sito realizzato da

       www.slickerstaff.it